Le GIS rappresentano l’evento più importante organizzato da Siua a Bologna, con cadenza annuale nel periodo autunnale per ritrovarsi e vivere due giorni di cultura all’insegna della zooantropologia



Ogni anno le GIS vedono la partecipazione di importanti personaggi provenienti dal mondo della cultura, dell’arte, dello spettacolo riuniti per affrontare il tema scelto per l’edizione.
Una scuola è prima di tutto impegno verso una trasformazione culturale

Giunte quest’anno alla sesta edizione, con un crescente coinvolgimento di partecipanti, di pubblico e di attenzione degli organi mediali, le GIS sono diventate un momento importante nel panorama nazionale.
“Il bene comune” sarà il titolo dell’edizione 2018 dedicata al tema della socialità nelle diverse specie animali. Mai come in questo momento storico dobbiamo riscoprire il valore della cooperazione, del lavorare insieme verso un obiettivo comune e, in questo senso, gli animali hanno molto da insegnare. Importanti relatori hanno già confermato la loro presenza e il programma sarà pubblicato a breve.
Una scuola è prima di tutto impegno verso una trasformazione culturale ed è per questo che le GIS sono un appuntamento fondamentale per ritrovarsi e vivere due giorni di cultura, senza inutili tecnicismi e barriere tra le discipline e una serata di grande fascino dedicata a personaggi che hanno vissuto esperienze particolari.
Se è indiscutibile l’impegno economico e organizzativo che Siua deve affrontare per mettere in campo ogni anno una manifestazione così complessa, con tanti ospiti internazionali, che dal 2015 viene offerta a titolo gratuito a tutti i soci Siua e con un costo esiguo per tutti gli esterni, è altrettanto vero che siamo convinti che una Scuola si caratterizzi anche per questo.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni o visita la pagina Facebook


+39 051 817421 gis@siua.it